• Tel. : 081 5704220 - 0815705650 | Messaggia su WhatsApp MOBILE CON WHATSAPP: 3929164153
  • ares@infoares.it

CORSO DI COORDINATORE DELLA SICUREZZA IN FASE DI PROGETTAZIONE ED ESECUZIONE DEI LAVORI ( ex. 494/96 )

coordinatore per la sicurezza nei cantieri edili

CORSO DI COORDINATORE DELLA SICUREZZA IN FASE DI PROGETTAZIONE ED ESECUZIONE DEI LAVORI ( ex. 494/96 )

Il corso di Coordinatore della Sicurezza in fase di Progettazione ed Esecuzione  dei lavori rappresenta un percorso completo e abilitante a poter rivestire il ruolo di coordinatore delle sicurezza nei cantieri temporanei e mobili. Il corso si articola in quattro moduli disciplinari e si arricchisce di momenti di discussione di casi pratici e di problem solving.

Il corso si rivolge principalmente ai professionisti appartenenti alle seguenti categorie: Ingegneri, Architetti, Geometri, Periti Industriali, Laureati in chimica, Periti Agrari, Laureati in Scienze e Tecnologie Agrarie e Scienze e Tecnologie Forestali e Ambientali, Enti Pubblici.

Programma Corso

MODULO GIURIDICO

La legislazione di base in materia di sicurezza e di igiene sul lavoro;

La normativa contrattuale inerente gli aspetti di sicurezza e salute sul lavoro; La normativa sull’assicurazione contro gli infortuni sul lavoro e le malattie professionali; le normative europee e la loro valenza; le norme di buona tecnica; le Direttive di prodotto

Il Testo Unico in materia di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro con particolare riferimento al Titolo I. I soggetti del Sistema di Prevenzione Aziendale: i compiti, gli obblighi, le responsabilità civili e penali. Metodologie per l’individuazione, l’analisi e la valutazione dei rischi

La legislazione specifica in materia di salute e sicurezza nei cantieri temporanei o mobili e nei lavori in quota. Il Titolo IV del Testo Unico in materia di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro; Le figure interessate alla realizzazione dell’opera: i compiti, gli obblighi, le responsabilità civili e penali

La Legge-Quadro in materia di lavori pubblici ed i principali Decreti attuativi; La disciplina sanzionatoria e le procedure ispettive

MODULO TECNICO

I dispositivi di protezione individuali e la segnaletica di sicurezza

L’organizzazione in sicurezza del Cantiere.

L’organizzazione in sicurezza del Cantiere. Il cronoprogramma dei lavori; Rischi di caduta dall’alto. Ponteggi e opere provvisionali; Il rischio negli scavi, nelle demolizioni, nelle opere in sotterraneo ed in galleria

Il rischio elettrico e la protezione contro le scariche atmosferiche; I rischi connessi all’uso di macchine e attrezzature di lavoro con particolare riferimento agli apparecchi di sollevamento e  I rischi chimici in cantiere; I rischi connessi alle bonifiche da amianto

I rischi fisici: rumore, vibrazioni, microclima, illuminazione; I rischi da movimentazione manuale dei carichi

I rischi di incendio e di esplosione; I rischi nei lavori di montaggio e smontaggio di elementi prefabbricati

Gli obblighi documentali da parte dei committenti, imprese, coordinatori per la sicurezza; Le malattie professionali ed il primo soccorso

MODULO METODOLOGICO/ORGANIZZATIVO 

I contenuti minimi del piano di sicurezza e di coordinamento, del piano sostitutivo di sicurezza e del piano operativo di sicurezza

I contenuti minimi del piano di sicurezza e di coordinamento, del piano sostitutivo di sicurezza e del piano operativo di sicurezza;

I criteri metodologici per:

  1. a) l’elaborazione del piano di sicurezza e di coordinamento e l’integrazione con i piani operativi di sicurezza ed il fascicolo;
  2. b) l’elaborazione del piano operativo di sicurezza;
  3. c) l’elaborazione del fascicolo;
  4. d) l’elaborazione del Pi.M.U.S. (Piano di Montaggio, Uso, Smontaggio dei ponteggi);
  5. e) la stima dei costi della sicurezza.

Teorie e tecniche di comunicazione, orientate alla risoluzione di problemi e alla cooperazione; teorie di gestione dei gruppi e leadership; I rapporti con la committenza, i progettisti, la direzione dei lavori, i rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza

PARTE PRATICA

Esempi di Piano di Sicurezza e Coordinamento: presentazione dei progetti, discussione sull’analisi dei rischi legati all’area, all’organizzazione del cantiere, alle lavorazioni ed alle loro interferenze; Stesura di Piani di Sicurezza e Coordinamento, con particolare riferimento a rischi legati all’area, all’organizzazione del cantiere, alle lavorazioni ed alle loro interferenze. Lavori di gruppo di Piani Operativi di Sicurezza e di Piani Sostitutivi di sicurezza; Esempi e stesura di fascicolo basati sugli stessi casi dei Piano di Sicurezza e Coordinamento

Simulazione sul ruolo del Coordinatore per la Sicurezza in fase di esecuzione

Esame finale / Durata 120 ore / CFU 120

 

 

CORSO AGGIORNAMENTO PER COORDINATORI DELLA SICUREZZA NEI CANTIERI

Il corso di aggiornamento per coordinatori della sicurezza nei cantieri è reso in ossequio al titolo IV del D.lgs. 81/08 ed è rivolto ai professionisti che, già in possesso di attestazione e al fine di mantenere l’abilitazione al ruolo di coordinatore della sicurezza, hanno l’obbligo di tale aggiornamento ed è utile a conservare i requisiti per ricoprire i ruoli di CSP (Coordinatore della Sicurezza in fase di Progetto) e CSE (Coordinatore della Sicurezza in fase di Esecuzione).

Questo corso di aggiornamento della durata di 40 ore si rivolge principalmente ai professionisti appartenenti alle seguenti categorie: Ingegneri, Architetti, Geometri, Periti Industriali, Laureati in chimica, Periti Agrari, Laureati in Scienze e Tecnologie Agrarie e Scienze e Tecnologie Forestali e Ambientali, Enti Pubblici.

MODULO GIURIDICO

Richiami sulla legislazione in materia di sicurezza e di igiene sui luoghi di lavoro, con particolare riferimento al Titolo IV del D.lgs. n. 81/08 e s.m.i.; i soggetti del sistema di prevenzione aziendale e della gestione della sicurezza in cantiere;

I contratti di appalto e d’opera, la verifica dell’idoneità tecnico professionale dell’impresa esecutrice, il nuovo ruolo dell’Impresa Affidataria dei lavori, la gestione dei subappalti e delle forniture in opera, noli e servizi.

MODULO TECNICO

Rischi presenti nel cantiere, rischio elettrico, caduta dall’alto, rischi negli scavi, MMC, agenti fisici, agenti chimico-biologici, stress lavoro-correlato, rischi particolari. L’organizzazione del cantiere, impianti e logistica, macchine ed attrezzature, la segnaletica di sicurezza. La tavola degli scavi, gru a torre, il piano delle demolizioni, il piano di montaggio di strutture prefabbricate. La programmazione dei lavori, le interferenze, i costi della sicurezza. I contenuti del piano di sicurezza e di coordinamento e del fascicolo dell’opera, l’aggiornamento del PSC in funzione dell’evoluzione dei lavori, esercitazione pratica. I contenuti del piano sostitutivo e del piano operativo, le proposte di miglioramento dell’appaltatore, la qualificazione OHSAS 18001, verifica dei piani operativi, esercitazione pratica. Ponteggi ed opere provvisionali, la redazione del progetto esecutivo dei ponteggi e del PIMUS, esempi I rischi fisici: rumore, vibrazioni, microclima, illuminazione; I rischi da movimentazione manuale dei carichi I rischi di incendio e di esplosione; I rischi nei lavori di montaggio e smontaggio di elementi prefabbricati. Esempi di Piano di Sicurezza e Coordinamento

Esame finale / Durata 40 ore / CFU 40

 

Corso di Formazione COORDINATORE DELLA SICUREZZA IN FASE DI PROGETTAZIONE ED ESECUZIONE DEI LAVORI ( ex. 494/96 )

Per avere maggiori informazioni circa i costi e le modalità di iscrizione contattaci ai numeri:

Telefono: 081/5704220 –  whatapp ares formazione Mobile con Whatsapp :  3929164153

Oppure inviaci una mail al nostro indirizzo: ares@infoares.it

Oppure visita la nostra pagina Facebook : 

 

Informazioni : 0815704220 / 0815705650 MOBILE CON WHATSAPP: 3929164153

I nostri uffici sono aperti dal lunedi al venerdì dalle ore 9.00 alle ore 18.30 | Indirizzo : Viale Campi Flegrei 41, 80124 Napoli | Indirizzo Mail : info@infoares.it