• Telefono : 081 5704220 - 0815705650 | Fax : 08119360595 / 08119360666 Messaggia su WhatsApp Mobile Con Whatsapp: 3929164153
  • ares@infoares.it | Canale Video Youtube

Concorsi

A breve ci sarà il concorso per divenire allievo carabiniere

Concorso Allievi Carabinieri: la certificazione EIPASS di ARES

Alessandro Maria Raffone No Comments

La certificazione informatica EIPASS di ARES permette ai candidati al Concorso Allievi Carabinieri 2019 di guadagnare punteggio in graduatoria

Un nuovo bando di concorso per il reclutamento di 3700 Allievi Carabinieri in ferma quadriennale è stato pubblicato sul sito dell’Arma, dopo essere stato ufficializzato sulla Gazzetta Ufficiale del 22 marzo. Il termine ultimo per la presentazione delle domande di partecipazione è il prossimo 23 aprile.  Il bando può essere visualizzato e scaricato nell’area concorsi del sito dell’Arma, a questo indirizzo, assieme agli allegati da compilare, ai requisiti necessari per poter partecipare, ai titoli di accesso che migliorano il punteggio in graduatoria.

Per la presentazione delle domande i candidati dovranno accedere nell’area “Concorsi Online” del sito dell’Arma (questo il link) e selezionare la procedura concorsuale di interesse.

Concorso allievi carabinieri 2019

Concorso allievi carabinieri 2019

Concorso Allievi Carabinieri 2019, requisiti d’accesso: un bando aperto a tutti

Uno degli elementi distintivi di questo concorso è di essere aperto a tutti, non solo ai militari. Ai civili sarà riservata, difatti, una quota pari al 30% dei posti totali disponibili. Il dettaglio dei posti disponibili, così come comunicato sul sito ufficiale dell’Arma, prevede che 2529 posti siano riservati ai militari, 1139 ai civili e 32 ulteriori posti siano riservati ai candidati in possesso dell’attestato di bilinguismo.

I requisiti di carattere generale per poter accedere al nuovo concorso Allievi Carabinieri 2019 sono i seguenti:

  • maggiore età;
  • cittadinanza italiana o in uno degli Stati Membri dell’Unione Europea, in Paesi Terzi con regolare permesso di soggiorno di lungo periodo oppure titolarità dello status di rifugiato (previa verifica della conoscenza della lingua italiana);
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • non essere esclusi dall’elettorato politico attivo oppure destituiti, dispensati o licenziati da una pubblica amministrazione;
  • non aver riportato condanne penali o procedimenti penali in corso che impediscano l’instaurarsi di un rapporto di pubblico impiego;
  • idoneità fisica all’impiego;
  • posizione regolare nei confronti degli obblighi di leva per i candidati di sesso maschile nati entro il 1985

Per i militari, ulteriori requisiti specifici sono:

  • età inferiore ai 28 anni (non compiuti)
  • licenzia media

I civili che intendano partecipare al bando dovranno essere invece in possesso di questi requisiti specifici:

  • età inferiore ai 26 anni (non compiuti)
  • diploma di maturità

Concorso Allievi Carabinieri 2019: le prove di selezione

Sono previste due prove di selezione, una teorica ed una pratica. La prova scritta si baserà su un questionario composto da 100 domande di logica e cultura generale. La prova pratica sarà invece basata su un accertamento attitudinale e sanitario, necessario all’ottenimento dell’idoneità fisica. Il superamento della prova pratica sarà propedeutico all’inserimento del candidato in graduatoria. Una prova facoltativa servirà ad appurare la conoscenza di una lingua straniera. Il punteggio in graduatoria sarà invece formato dalla somma dei punteggi relativi alla prova scritta e dei titoli posseduti. Tra questi ultimi, ricordiamo l’importanza della certificazione informatica EIPASS, il cui possesso permette al candidato di aumentare il proprio punteggio in graduatoria.

Concorso Allievi Carabinieri 2019: l’impegno di ARES

ARES, Associazione Ricerca E Sviluppo, è un’associazione senza scopo di lucro, attiva nel campo della formazione e aggiornamento professionale, con serietà, impegno e competenza, da oltre un ventennio. Il nostro corso di informatica permette ai partecipanti di acquisire la certificazione EIPASS, ormai requisito indispensabile richiesto al candidato nella maggior parte dei colloqui di lavoro ed utilissima, inoltre, nei concorsi pubblici. Il possesso della certificazione EIPASS garantirà 1 punto aggiuntivo in graduatoria ai partecipanti al prossimo concorso Allievi Carabinieri

Per maggiori informazioni sui corsi di informatica di ARES non esitate a contattarci a questi recapiti: tel: 0815704220 / 0815705650 – Fax: 08119360595 / 08119360666 – Mobile: 3929164153. Mail: info@infoares.it.

Giuseppe Esposito

 

 

Concorso OSS Seconda Università di Napoli: 60 posti a disposizione

Alessandro Maria Raffone No Comments

Concorso per l’assunzione a tempo indeterminato di 60 OSS: ecco come partecipare

È indetto il concorso pubblico per titoli ed esami per la copertura di 60 posti a tempo indeterminato di Operatore Socio-Sanitario relativo al Personale del Comparto Sanità presso l’Azienda Ospedaliera Universitaria della Seconda Università degli Studi di Napoli.

Per poter partecipare al concorso sarà necessario effettuare obbligatoriamente l’iscrizione online sul sito https://policliniconapoli.iscrizioneconcorsi.it dove è presente anche un manuale d’istruzione per fare la registrazione.

Previsto il pagamento di 10 euro come contributo alle spese concorsuali.

La procedura informatica per la presentazione delle domande sarà attiva a partire dal giorno successivo alla pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del bando e verrà automaticamente disattivata alle ore 24.00 del giorno di scadenza.

Vediamo nel dettaglio i requisiti di ammissione e le modalità delle prove.

operatore socio sanitario concorso alla Seconda Università di Napoli

operatore socio sanitario concorso alla Seconda Università di Napoli

Concorso OSS: requisiti generali d’ammissione

Per poter partecipare al concorso occorre essere in possesso dei seguenti requisiti:

  • possesso della cittadinanza italiana o di uno dei Paesi dell’Unione Europea;
  • idoneità fisica all’impiego, data la necessità di garantire un’adeguata attività di assistenza nei confronti dell’utenza;
  • godimento dei diritti civili e politici: non possono accedere all’impiego coloro che siano esclusi dall’elettorato attivo;
  • nessuna dispensa dall’impiego presso una pubblica amministrazione per aver conseguito l’impiego stesso mediante la produzione di documenti falsi o viziati da invalidità non sanabile.

Concorso OSS: requisiti specifici di ammissione

Vediamo ora i titoli specifici per accedere al concorso:

  • possesso del diploma d’istruzione secondaria di primo grado (licenza media) o l’assolvimento dell’obbligo scolastico;
  • possesso del titolo specifico di “Operatore socio-sanitario”, conseguito a seguito del superamento di corso di formazione di durata annuale, come previsto dagli articoli 7 e 8 dell’accordo tra il Ministro della Sanità.

Concorso OSS: prova preselettiva

Nel caso di un elevato numero di candidati ammessi alla procedura concorsuale l’A.O.U. “Luigi Vanvitelli” potrà valutare di procedere con una prova di preselezione consistente nella risoluzione di un test basato su una serie di quesiti a risposta multipla, vertenti sulle materie attinenti ai posti da conferire.

Verranno ammessi a sostenere le prove concorsuali i 500 candidati che avranno riportato i migliori punteggi alla prova preselettiva.

Verrà assicurata, in ogni caso, la partecipazione ai candidati classificati ex aequo con l’ultimo candidato ammesso.

Concorso OSS: valutazione titoli e prove d’esame

I punteggi per i titoli e le prove d’esame sono complessivamente 100, così ripartiti:

  • 40 punti per i titoli
  • 60 punti per le prove

I 40 punti relativi ai titoli sono così ripartiti:

  • titoli di carriera – punti 12;
  • titoli accademici e di studio – punti 4;
  • pubblicazioni e titoli scientifici – punti 4;
  • curriculum formativo professionale – punti 20.

Le prove di esame consisteranno in:

  1. a) prova pratica, a cui verranno dati 30 punti, riguardante l’esecuzione di tecniche specifiche connesse alla qualificazione professionale richiesta;
  2. b) prova orale: sulle materie oggetto della prova pratica, a cui verranno assegnati 30 punti.

Il presente bando sarà integralmente pubblicato all’Albo pretorio informatico dell’Azienda, nonché sul sito internet aziendale all’indirizzo http://www.policliniconapoli.it  nell’apposito spazio dedicato ai Concorsi.

ARES e i corsi di formazione per OSS

Ares, che da sempre cura molteplici attività di formazione, riconosciute dalla Regione Campania, pone grande importanza alla preparazione degli Operatori Socio Sanitari, grazie a diversi corsi tra cui:

Francesco De Fazio

 

concorso operatore socio sanitario ospedale antonio cardarelli

Un concorso atteso da più di un decennio

Redazione No Comments

E’ stato pubblicato sul BURC dello scorso 30 luglio l’attesissimo bando di concorso dell’Ospedale Cardarelli di Napoli: 20 infermieri e 60 OSS le figure ricercate dal nosocomio napoletano

Dopo circa quattordici anni l’Ospedale Cardarelli di Napoli ha emanato un bando di concorso per assumere nuovo personale sanitario. Alla delibera del Direttore Generale dell’AORN (Azienda Ospedali Riuniti di Napoli) emessa in data 9 luglio ha fatto seguito, lo scorso 30 luglio, la conseguente pubblicazione sul BURC del testo che regolamenterà la selezione di 20 infermieri e 60 OSS (Operatori Socio Sanitari).

Le riserve previste dal bando

Il bando in questione pone alcune riserve: per quanto concerne gli OSS, il 30% dei posti sarà destinato a personale militare in congedo senza demerito o in ferma breve prefissata mentre il 20% andrà a lavoratori già assunti a tempo indeterminato nel nosocomio ed attualmente impiegati in altre mansioni.

I requisiti individuali dei candidati

Occorreranno, poi, taluni requisiti individuali di base: cittadinanza italiana o di un paese UE; idoneità fisica (da verificare prima dell’assunzione); possesso del diploma di licenza media ed ovviamente di quello di OSS, ottenuto in seguito alla frequenza di un corso ad hoc di durata annuale ed al relativo superamento di esame. I candidati potranno inoltrare la domanda di iscrizione unicamente attraverso una piattaforma online (http://www.scanshareservice.com/aocardarelli) dove sarà necessario registrarsi indicando i propri dati personali (data e luogo di nascita, città ed indirizzo di residenza, ecc.).  Al termine della procedura di adesione alla selezione il sistema informatico genererà una ricevuta che dovrà essere scaricata, stampata e consegnata nel giorno in cui saranno svolte le prove d’esame.

Come si svolgerà il concorso OSS al Cardarelli?

L’Ospedale Antonio Cardarelli ha segnalato sul suo sito i vari passaggi procedurali con i quali verrà svolto il concorso per l’assunzione di 60 Operatori Socio Sanitari – categoria Bs.

Per scremare i candidati, di fronte ad un elevato numero di richieste di partecipazione, sarà predisposta una prova preselettiva consistente nel rispondere correttamente ad una serie di domande, a risposta multipla, sulle varie materie d’esame. Le correzioni verranno effettuate tramite sistema informatico. Per quanto riguarda la data, l’orario e la sede della prova preselettiva, si procederà per tempo alla pubblicazione sul sito stesso dell’Ospedale Cardarelli.

Solo 500 candidati saranno ammessi alle successive prove concorsuali e sarà premura del Direttore Generale dell’AORN, dottor ingegner Ciro Verdoliva, nominare la Commissione Esaminatrice, secondo quanto stabilito dagli articoli 6 e 28 del DPR. del 27.03.2001, n. 220,  e dall’articolo 6 del DPR 220/2001.

La Redazione 

1

Tel: 0815704220 / 0815705650 - Fax : 08119360595 / 08119360666 - Mobile: 3929164153

Apertura Uffici : Lunedi al venerdì dalle ore 8.00 alle ore 20.00 | Sede Legale : Viale Campi Flegrei 41 - 80124 Napoli                                  Sede Operativa : Via Medina n.5 - 80133 Napoli / Via Cardito, n.203 - 83031 Ariano Irpino (AV) / Mail : info@infoares.it