• Telefono : 081 5704220 - 0815705650 | Fax : 08119360595 / 08119360666 Messaggia su WhatsApp Mobile Con Whatsapp: 3929164153
  • ares@infoares.it | Canale Video Youtube

Seminario OSS sulle stomie: grande successo di ARES

Il seminario sulle stomie dedicato agli OSS (Operatori Socio Sanitari) e organizzato da ARES venerdì scorso ha avuto un grande successo di pubblico

Venerdì scorso, 12 aprile, si è tenuto presso la sede ARES di Bagnoli (Napoli), viale Campi Flegrei numero 41, un seminario per Operatori Socio Sanitari (OSS) dall’evocativo titolo Stoma Care: il ruolo dell’Operatore Socio Sanitario.

Seminario OSS

Il Seminario OSS è stato moderato dal Dottor Giuseppe Sorvillo, Presidente C. N. C. Campania e Docente ARES e introdotto dalla Dottoressa Giovanna Brancaccio, Responsabile e Coordinatrice dei Corsi ARES.

I lavori sono stati organizzati in due distinte sessioni: la prima di carattere teorica; la seconda di natura pratica. Entrambe sono state sviluppati da esperti del settore medico e ospedaliero.

Non solo questo è stato trattato nel seminario. Sono stati ampiamente analizzati il supporto, empatico e psicologico, che l’Operatore Socio Sanitario deve assicurare al paziente stomizzato. In particolare si è parlato della stomia in età pediatrica.

Altro momento del seminario Ares sulle stomie

Altro momento del seminario Ares sulle stomie

La stomia in età pediatrica

Il confezionamento di una stomia in età pediatrica, come tutte le situazioni di questo genere, è un momento traumatico sotto l’aspetto psicologico per il bambino. Pertanto, sono necessari tutte una serie di interventi di sostegno indirizzati al piccolo e alla sua famiglia, partendo dalla fase di ospedalizzazione alle dimissioni del piccolo paziente e anche oltre.

Diversi studi hanno dimostrato come alcuni bambini rischino di soffrire gravi danni nello sviluppo della personalità e della funzione psichica globale, causati dalla loro malattia, dal dolore provato, dall’applicazione delle stomie e da pratiche chirurgiche spesso invasive.

I genitori, gli educatori, i familiari e tutti gli operatori sanitari professionisti, diventano gli interlocutori privilegiati con i quali il bimbo entra in contatto durante la malattia e dal modo con cui queste diverse figure si interfacceranno con il piccolo che dipenderà   sia   il   buon   esito   delle   cure   che   l’interiorizzazione   in   senso   positivo dell’esperienza nella psiche del piccolo.

Da tutto ciò si evince che l’OSS ha il ruolo, fondamentale, di far accettare al piccolo paziente e alla sua famiglia la nuova condizione, che non deve essere in alcun modo intesa come una menomazione ma come un modo differente di vivere la vita da quel momento in avanti.

Tel: 0815704220 / 0815705650 - Fax : 08119360595 / 08119360666 - Mobile: 3929164153

Apertura Uffici : Lunedi al venerdì dalle ore 8.00 alle ore 20.00 | Sede Legale : Viale Campi Flegrei 41 - 80124 Napoli                                  Sede Operativa : Via Medina n.5 - 80133 Napoli / Via Cardito, n.203 - 83031 Ariano Irpino (AV) / Mail : info@infoares.it