• Telefono : 081 5704220 - 0815705650 | Fax : 08119360595 / 08119360666 Messaggia su WhatsApp Mobile Con Whatsapp: 3929164153
  • ares@infoares.it | Canale Video Youtube

Tag Archives: #concorso

ASP Piacenza

Concorso OSS ASP Piacenza: il corso ARES permette di partecipare

Alessandro Maria Raffone No Comments

L’ASP Piacenza ha bandito un bando per 66 OSS, con scadenza 20 agosto 2019: partecipa grazie al corso di ARES

L’ASP (Azienda Pubblica dei Servizi alla Persona) della Città di Piacenza ha bandito un bando di concorso pubblico, per soli esami, per la selezione ed il reclutamento di 66 Operatori Socio Sanitari (OSS). Nel dettaglio, sono messi a bando 54 posti a tempo pieno e 12 posti a tempo parziale per 30 ore settimanali. Si tratta di contratti a tempo indeterminato, di categoria giuridica B3. Per partecipare al concorso bisognerà inoltrare domanda di partecipazione, entro le ore 12.00 del 20 agosto 2019.

La presentazione della domanda può essere fatta direttamente a mano, recandosi presso l’Ufficio Protocollo dell’ASP Città di Piacenza, ma può essere inoltrata anche mediante raccomandata con ricevuta di ritorno o tramite PEC. La documentazione da compilare, assieme a tutte le altre informazioni in merito alla procedura selettiva per 66 OSS, sono reperibili consultando il sito dell’ASP Piacenza.

Concorso OSS ASP Piacenza: i requisiti per partecipare

Per poter partecipare al concorso OSS APS Piacenza, i candidati dovranno essere in possesso dei seguenti requisiti di carattere generale:

  • Cittadinanza italiana o di uno degli stati membri dell’Unione Europea
  • Godimento dei diritti civili e politici, elettorato attivo incluso
  • Posizione regolare nei confronti degli obblighi di leva
  • Età non inferiore a 18 anni e non superiore al limite stabiliti per il collocamento a riposo
  • Non avere riportato condanne penali e non avere procedimenti penali in corso
  • Non essere stato destituito, dispensato o licenziato dall’impiego presso la Pubblica Amministrazione
  • Non essere stato licenziato da ASP Città di Piacenza
  • Idoneità psico-fisica all’impiego
  • Diploma d’istruzione secondaria di primo grado – licenza media
  • Adeguata conoscenza della lingua inglese e dell’uso delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse

Oltre a ciò, requisito specifico per la partecipazione al concorso OSS ASP Piacenza è il possesso dell’attestato di qualifica professionale di Operatore Socio Sanitario (OSS) o titolo afferente, come previsto dalla normativa vigente.

Riserve di posti e prove d’esame

Il bando OSS ASP Piacenza prevede alcune riserve di posti:

  • 17 posti a tempo pieno e 3 posti a tempo parziale saranno riservati ai volontari delle Forze Armate;
  • 22 posti a tempo pieno e 5 posti a tempo parziale riguarderanno i dipendenti dell’azienda inseriti a tempo determinato e con almeno 3 anni di servizio – anche non continuativi.

Le prove d’esame si baseranno su una prova preselettiva, fissata indicativamente per il prossimo settembre; essa sarà seguita da una prova scritta ed un esame orale.

Il corso di ARES permette di partecipare al concorso OSS ASP Piacenza

ARES, Associazione Ricerca E Sviluppo, è un’associazione senza scopo di lucro, attiva nel campo della formazione e aggiornamento professionale con serietà e competenza da oltre un ventennio. Il nostro Corso per Operatore Socio Sanitario (OSS)  è riconosciuto dalla Regione Campania e rilascia un attestato che ha validità su tutto il territorio nazionale, indispensabile per poter partecipare a concorsi pubblici come il concorso OSS ASP Piacenza.

Se volete saperne di più sui nostri corsi, potete contattare i seguenti recapiti: Tel: 0815704220 / 0815705650 – Fax : 08119360595 / 08119360666 – Mobile: 3929164153. Mail : info@infoares.it

  Giuseppe Esposito

Ares: Corso docenti educazione fisica

Concorso docenti educazione fisica alla primaria: il corso di ARES

Davide Gabriele Bianco No Comments

Il corso di ARES permette di giungere preparati al prossimo concorso docenti educazione fisica alla primaria; previste 11800 nuove assunzioni

Nei prossimi mesi si apriranno numerose opportunità di inserimento nel mondo della scuola per i docenti precari o per quelli attualmente inoccupati. Oltre al maxi-concorso per gli insegnanti della scuola secondaria, negli scorsi mesi il Governo ha annunciato anche un imminente concorso per i docenti di educazione fisica, oggi educazione motoria, alla primaria. Sarebbero circa 11800, secondo le stime del Ministro Bussetti, i nuovi insegnanti di educazione fisica da inserire nella scuola elementare nell’arco di un triennio.

Requisiti concorso docenti educazione fisica alla primaria: chi può partecipare

I requisiti per poter partecipare al prossimo concorso per insegnanti di educazione fisica nella scuola primaria saranno, molto probabilmente:

  • laurea specialistica in scienze delle attività motorie e sportive (laurea magistrale e triennale, che avranno valenza differente nella valutazione dei titoli);
  • diploma presso gli ex istituti superiori di educazione fisica (ISEF), abbinato al possesso dell’abilitazione all’insegnamento di educazione motoria.

Si tratta, dunque, di un concorso riservato esclusivamente a coloro che sono in possesso dell’abilitazione e che, con ogni probabilità, sono già inseriti nelle graduatorie di II fascia per l’insegnamento. Da sciogliere il nodo di future abilitazioni, la cui possibilità il Governo sembra intenzionato ad escludere. Ulteriori dettagli emergeranno all’atto di pubblicazione del bando di concorso.

Trattamento economico

I futuri docenti di educazione motoria nella scuola primaria, inseriti in una classe di concorso specifica, saranno equiparati giuridicamente ed economicamente agli altri insegnanti della scuola primaria. L’orario settimanale sarà di 22 ore, con due ore di educazione fisica in ciascuna classe della scuola primaria.

L’insegnante di educazione motoria sarà supportato dall’insegnante di sostegno in presenza di alunni con disabilità certificate.

Concorso docenti educazione fisica alla primaria: il corso di preparazione di ARES

ARES, Associazione Ricerca E Sviluppo, è un’associazione senza scopo di lucro, attiva nel campo della formazione e aggiornamento professionale con serietà e competenza da oltre un ventennio. Il nostro corso di preparazione al concorso pubblico di insegnante di educazione fisica presso le scuole elementari (https://www.infoares.it/formazione/concorso-per-docenti-di-scienze-motorie-per-la-primaria-il-corso-ares/) è stato studiato ad hoc in vista della prossima procedura concorsuale. I partecipanti al corso riceveranno la preparazione necessaria ad affrontare al meglio il prossimo importante appuntamento con il mondo del lavoro. Il nostro corso avrà la durata di 60 ore e si avvarrà di un team di docenti esperti e di grande professionalità. Le lezioni inizieranno oggi, lunedì 20 maggio 2019, e si terranno nella sede ARES di Bagnoli (NA), in via Campi Flegrei 41.

Se volete saperne di più sul corso di preparazione al concorso pubblico di insegnante di educazione fisica presso le scuole elementari di ARES, così come sugli altri nostri corsi di formazione e aggiornamento professionale, potete contattare i seguenti recapiti: Tel: 0815704220 / 0815705650 – Fax: 08119360595 / 08119360666 – Mobile: 3929164153. Mail : info@infoares.it

    Giuseppe Esposito

 

 

OSS (Operatore Socio Sanitario)

Concorso OSS Sicilia: il corso di ARES permette di partecipare

Alessandro Maria Raffone No Comments

Quattro Maxi-Concorso per OSS e infermieri in Sicilia subito dopo Pasqua: l’annuncio dell’Assessorato alla Sanità: previste 1700 assunzioni

Boccata d’ossigeno per la Sanità Siciliana: l’Assessore Regionale, Ruggero Razza, ha annunciato 4 maxi-concorso per OSS e infermieri, per un totale di 1700 posti. Due bandi saranno destinati agli infermieri, i rimanenti due saranno destinati esclusivamente alla figura dell’Operatore Socio Sanitario. Nel dettaglio, dei 1700 posti totali disponibili, 1000 dovrebbero essere destinati agli infermieri e 700 agli OSS.

La ricognizione precisa del numero di posizioni aperte sta avvenendo in questi giorni. L’Assessorato ha difatti inviato circolari alle singole aziende ospedaliere, chiedendo loro di definire il proprio fabbisogno di personale per quanto concerne le figure di Operatori Socio Sanitari ed infermieri.

Concorso OSS Sicilia: nuove assunzioni e rientri con la mobilità

Il bando di concorso per Oss e infermieri Sicilia nasce dall’esigenza di porre rimedio agli ammanchi di personale, ormai cronici, nel settore dell’assistenza infermieristica e sanitaria isolana.  La situazione si è ulteriormente aggravata con i prepensionamenti e con il forte turnover necessario con la “quota 100”.

La Sicilia ha a disposizione, per coprire i posti vacanti, graduatorie a scorrimento vecchie ormai dodici anni, nelle quali spesso mancano le professionalità attualmente richieste in Sanità. Per questo motivo le vecchie graduatorie saranno chiuse e contestualmente sostituite dalle nuove. Nei bandi di prossima pubblicazione sarà riservata una corsia preferenziale, come da normativa nazionale, alle procedure per mobilità. In particolare saranno favoriti i rientri di cittadini siciliani che hanno trovato lavoro come OSS fuori regione. I posti che saranno rimasti comunque vacanti dopo i rientri favoriti dalla mobilità, saranno messi a bando per tutti. In base alle dichiarazioni dell’Assessore Regionale alla Sanità siciliana, Ruggero Razza, i maxi-concorso saranno pubblicati a stretto giro, dopo le festività pasquali. Si inizierà, ovviamente, dai bandi per la mobilità.

Concorso OSS Sicilia: i requisiti per partecipare

I requisiti richiesti dalla normativa nazionale per poter partecipare ai concorsi pubblici sono:

  • Possesso della cittadinanza italiana
  • Aver compiuto il diciottesimo anno d’età
  • Godimento dei diritti civili e politici
  • Non aver subito condanne penali che precludano l’accesso ai Pubblici Uffici
  • Non essere stati destituiti dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione
  • Non essere esclusi dall’elettorato politico attivo
  • Essere in posizione regolare rispetto agli obblighi di leva
  • Essere in possesso dei requisiti psico – fisici idonei alla professione

Oltre a ciò, requisito specifico per la partecipazione al concorso OSS Sicilia è il possesso dell’attestato di qualifica professionale di Operatore Socio Sanitario (OSS) o titolo afferente.

Il corso di ARES permette di partecipare al concorso OSS Sicilia

ARES, Associazione Ricerca E Sviluppo, è un’associazione senza scopo di lucro, attiva nel campo della formazione e aggiornamento professionale con serietà e competenza da oltre un ventennio. Il nostro Corso per Operatore Socio Sanitario (OSS) (https://www.infoares.it/formazione/corsi-di-formazione-professionale/corso-di-oss-a-napoli-operatore-socio-sanitario/) è riconosciuto dalla Regione Campania e rilascia un attestato che ha validità su tutto il territorio nazionale, indispensabile per poter partecipare a concorsi pubblici come il concorso OSS Sicilia.

Se volete saperne di più sui nostri corsi, potete contattare i seguenti recapiti: Tel: 0815704220 / 0815705650 – Fax : 08119360595 / 08119360666 – Mobile: 3929164153. Mail : info@infoares.it

    Giuseppe Esposito

 

1

Tel: 0815704220 / 0815705650 - Fax : 08119360595 / 08119360666 - Mobile: 3929164153

Apertura Uffici : Lunedi al venerdì dalle ore 8.00 alle ore 20.00 | Sede Legale : Viale Campi Flegrei 41 - 80124 Napoli                                  Sede Operativa : Via Medina n.5 - 80133 Napoli / Via Cardito, n.203 - 83031 Ariano Irpino (AV) / Mail : info@infoares.it