• Telefono : 081 5704220 - 0815705650 | Fax : 08119360595 / 08119360666 Messaggia su WhatsApp Mobile Con Whatsapp: 3929164153
  • ares@infoares.it | Canale Video Youtube

Tag Archives: corso di formazione

Gestione delle criticità terrestri e subacquee: il 27 giugno seminario GRATUITO di ARES

Alessandro Maria Raffone No Comments

ARES presenta i nuovi corsi BLSD/PBLSD, PHTC, Oxygen First Aid e il Corso di Subacquea durante un seminario gratuito, con attestato di partecipazione. Appuntamento il 27 giugno 2019

ARES – Associazione Ricerca E Sviluppo, presenta i suoi nuovi corsi: BLSD/PBLSD, PHTC, Oxygen First Aid e il Corso di Subacquea. L’occasione per la presentazione dei nuovi corsi di ARES sarà il seminario “Gestione delle criticità terrestri e subacquee”, che si terrà presso i nostri uffici di Napoli, presso la sede di Bagnoli in Viale Campi Flegrei 41, dalle ore 10:00 alle ore 13:00 di giovedì 27 giugno 2019. Il seminario di ARES sarà completamente gratuito e si concluderà con il rilascio di un attestato di partecipazione a tutti i presenti.

Il seminario sarà moderato dalla Dott.ssa Giovanna Brancaccio, Presidente di ARES e vedrà la partecipazione, in qualità di relatori, di:

  • ssa Giovanna Marino, psicologa;
  • ssa Nadia Lombardo, psicologa;
  • Aldo Miceli, Protezione Civile – Falchi del Sud.

Gli interventi saranno finalizzati ad illustrare, nel dettaglio, fini e modalità di svolgimento dei corsi. ARES – Associazione Ricerca e Sviluppo conferma il suo impegno nella formazione e aggiornamento professionale, fondamentali sia per chi aspiri a fare carriera ed a specializzare ulteriormente la propria professionalità, sia per chi si sta adesso avvicinando per la prima volta al mondo del lavoro in cerca di occupazione. Di seguito, una breve panoramica sui nuovi corsi di ARES.

BLSD/PBLSD

Si tratta di un corso di formazione teorico/ pratico, accreditato in Regione Campania, di “DISOSTRUZIONE E MANOVRE ANTISOFFOCAMENTO, RIANIMAZIONE CARDIO-POLMONARE ADULTO, BAMBINO, INFANTE; BASIC LIFE SUPPORT DEFIBRILLATOR (BLSD) E PEDIATRIC BASIC LIFE SUPPORT DEFIBRILLATOR (PBLSD)” con rilascio di brevetto e attestato ed inserimento nell’elenco degli esecutori del 118. I corsi hanno validità su tutto il territorio nazionale, danno punteggio per aspiranti militari e forze armate, vpf, crediti formativi scolastici ed universitari, punteggi in graduatorie e sono da titolo di preferenza nella pubblica amministrazione.

Il corso di BLSD/PBLSD ha una durata di 5 ore per la certificazione laica, 8 ore per quella sanitaria ed è accessibile a chiunque: medici, infermieri, studenti, soccorritori, volontari, operatori di Protezione Civile, insegnanti, genitori e quanti operano periodicamente nei dipartimenti di emergenza-urgenza intra o extra ospedalieri.

CORSO PHTC (Prehospital Trauma Care)

Il corso, erogato secondo gli standard qualitativi richiesti IRC, ha come fine la corretta gestione del paziente politraumatizzato in fase pre-ospedaliera. Al termine del corso il discente avrà acquisito la capacità di utilizzare correttamente i presidi per la mobilizzazione, immobilizzazione e trasporto del paziente traumatizzato, nonché la capacità di identificare i traumi maggiori da trasportare nell’ospedale più idoneo e gli schemi di intervento.

Il corso dura 8 ore, fruibili in una o due giornate e l’accesso è subordinato al possesso di brevetto BLSD non scaduto.

OXYGEN FIRST AID: SOMMINISTRAZIONE DI OSSIGENO NELLE EMERGENZE

Il corso è disegnato per addestrare ed educare nelle tecniche di utilizzo dell’ossigeno come primo soccorso per un sospetto incidente. Inoltre, questo corso introduce i fondamenti del riconoscimento di segni e sintomi e della risposta e gestione degli incidenti acquatici.

Il corso dura 5 ore e prevede l’acquisizione di 2 certificazioni:” OXYGEN FIRST AID PROVIDER” e “ADVANCED OXYGEN FIRST AID”. È consigliato per Bagnini di Salvataggio, Personal trainer, Istruttori e guide subacquee, Protezione civile, Sanitari, Personale impiegato a vario titolo in ambienti acquatici e sanitari, laici e a tutte quelle professioni che possono trovarsi ad intervenire in situazioni di emergenza.

Per accedere al corso è necessario avere brevetto BLSD non scaduto.

CORSO DI PSICOLOGIA DELL’EMERGENZA

Il corso nasce dalla riflessione che in situazioni di emergenza i supporters dell’assistenza psicologica per i soggetti coinvolti non debbano essere necessariamente degli esperti in materia. È pertanto aperto a tutti, laici e sanitari e non prevede prerequisiti d’accesso. La durata del corso è 5 ore.

CORSI DI SUBACQUEA

Certificazione CMAS riconoscimento internazionale. Nello specifico:

  • CORSO SICUREZZA NEI CANTIERI SUBACQUEI
  • CORSO IMMERSIONE IN ACQUE CONTAMINATE
  • CORSI DI SUBACQUEA RICREATIVA E PROFESSIONALE ANIS
  • SOCCORSO ACQUATICO DI SUPERFICIE
  • SOMMOZZATORE DI PROTEZIONE CIVILE

Inoltre è possibile accedere, tramite il corso base di subacquea ANIS-CMAS, ai seguenti corsi di specializzazione subacquea:

dalla 1° Stella ANIS/CMAS (OWD) è possibile accedere a: Orientamento, Notturna, Sotto i Ghiacci, Atmosfera Rarefatta, Muta stagna, Fotografia Subacquea, Video Sub, Nitrox, Esecutore Bls/BlsD, Oxigen Provider.

Dalla 2° Stella ANIS/CMAS (ADV OWD) è possibile accedere a: Soccorso Subacqueo, Profonda, Biologia, Relitti, Ricerca e Recupero, Archeosub, Fluviale, Caverna.

Dal Diveleader ANIS/CMAS (Divemaster) è possibile accedere a: Elisoccorritore subacqueo, Operatore di Protezione Civile, Speleo Sub.

Se volete saperne di più sul seminario gratuito “Gestione delle criticità terrestri e subacquee” di ARES e su tutti i nostri corsi di formazione e aggiornamento professionale, potete contattarci ai seguenti recapiti: Tel: 0815704220 / 0815705650 – Fax: 08119360595 / 08119360666 – Mobile: 3929164153. Mail: info@infoares.it

Giuseppe Esposito

Corso BLSD: perché è importante?

Davide Gabriele Bianco No Comments

Dopo le nuove leggi si sente spesso parlare del brevetto e del Corso BLSD e della sua importanza, ma in cosa consiste e perché sarebbe utile a tutti?

Per BLSD si intende letteralmente Basic Life Support and Defibrillation, ovvero il supporto base alla vita e la defibrillazione che comprende l’apprendimento di tecniche per la rianimazione cardio-polmonare RCP e altre manovre di primo soccorso. Il Corso BLSD di ARES serve proprio ad acquisire tutte le nozioni necessarie ad un corretto utilizzo di tale apparecchiatura.

Queste tecniche di primo soccorso alla vita sono necessarie, soprattutto perché ogni giorno si potrebbe andare incontro a situazioni di emergenza che potrebbero riguardare anche persone a noi care.

Quando si possiedono gli strumenti adatti per far fronte a tale necessità si può agire repentinamente per salvare la vita di chi ci sta intorno. Basta ricordare di non perdere la calma e agire con consapevolezza, senza complicare ulteriormente la situazione.

Corso BLSD: in cosa consiste?

In Italia ogni anno oltre 60mila persone sono colpite da un arresto cardiaco. Oltre cento individui ogni giorno rischiano la vita se non si interviene repentinamente con le manovre BLSD, le quali triplicano la possibilità di sopravvivenza della vittima.

Proprio per far fronte a questo tipo di evenienza esiste un corso apposito: Corso BLSD in cui sono impartite lezioni inerenti alle tecniche di primo soccorso e la rianimazione cardiopolmonare.

Prendendo parte al corso si potranno apprendere le tecniche di base a supporto delle funzionalità di base del soggetto  e l’utilizzo del defibrillatore semiautomatico esterno AED, proprio come previsto dalle linee guida dell’ILCOR 2015, mentre si aspetta l’arrivo dell’ambulanza.

Saper usare il defibrillatore è davvero molto importante: permette di agire immediatamente nel caso in cui il cuore subisse un arresto inaspettato, evitando che la vittima possa avere un danno anossico – celebrale.

Il defibrillatore semiautomatico può essere adoperato anche dal personale non specializzato in ambito sanitario, proprio perché la macchina è programmata per agire in maniera automatica qualora se ne presenti la necessità, oppure per essere utilizzata manualmente.

ARES: il Corso BLSD

Ares, Associazione Ricerca e Sviluppo, è un’associazione senza scopo di lucro che si occupa prevalentemente di attività di formazione professionale, in particolar modo per soddisfare i bisogni occupazionali e riqualificare i lavoratori.

Presso l’Associazione Ricerca e Sviluppo è possibile partecipare a diversi corsi di formazione professionale riconosciuti dalla Regione Campania, come ad esempio il Corso BLSD- Basic Life Support with Defibillator (Supporto Base Vitale con Defibrillatore).

L’offerta formativa di ARES garantisce un’ottima preparazione, l’acquisizione delle competenze necessarie e delle conoscenze sufficienti per poter ricevere l’attestato di qualifica del corso BLSD

Inoltre, il Corso Basic Life Support\Defibrillation si terrà  presso la sede ARES di Viale Campi Flegrei 41, Bagnoli (NA), in data 01\06\2019.

La durata è di 8 ore, mentre l’orario di inizio è previsto alle 08.30.

In poche ore si potrà ricevere il supporto e l’assistenza necessarie per far fronte a situazioni difficili e molto spesso inaspettate. L’apprendimento delle tecniche di base fondamentali per il supporto alla vita sono spesso trascurate, ma potrebbero tornarci utili per soccorrere i nostri cari.

Per ricevere ulteriori informazioni circa la durata dei corsi e i relativi costi si consiglia di contattare ARES ai seguenti recapiti: Telefono: 081/5704220 – Whatsapp :  3929164153 Oppure di inviare una mail a questo indirizzo: ares@infoares.it

Carla Sarnataro

Ares: Corso docenti educazione fisica

Concorso docenti educazione fisica alla primaria: il corso di ARES

Davide Gabriele Bianco No Comments

Il corso di ARES permette di giungere preparati al prossimo concorso docenti educazione fisica alla primaria; previste 11800 nuove assunzioni

Nei prossimi mesi si apriranno numerose opportunità di inserimento nel mondo della scuola per i docenti precari o per quelli attualmente inoccupati. Oltre al maxi-concorso per gli insegnanti della scuola secondaria, negli scorsi mesi il Governo ha annunciato anche un imminente concorso per i docenti di educazione fisica, oggi educazione motoria, alla primaria. Sarebbero circa 11800, secondo le stime del Ministro Bussetti, i nuovi insegnanti di educazione fisica da inserire nella scuola elementare nell’arco di un triennio.

Requisiti concorso docenti educazione fisica alla primaria: chi può partecipare

I requisiti per poter partecipare al prossimo concorso per insegnanti di educazione fisica nella scuola primaria saranno, molto probabilmente:

  • laurea specialistica in scienze delle attività motorie e sportive (laurea magistrale e triennale, che avranno valenza differente nella valutazione dei titoli);
  • diploma presso gli ex istituti superiori di educazione fisica (ISEF), abbinato al possesso dell’abilitazione all’insegnamento di educazione motoria.

Si tratta, dunque, di un concorso riservato esclusivamente a coloro che sono in possesso dell’abilitazione e che, con ogni probabilità, sono già inseriti nelle graduatorie di II fascia per l’insegnamento. Da sciogliere il nodo di future abilitazioni, la cui possibilità il Governo sembra intenzionato ad escludere. Ulteriori dettagli emergeranno all’atto di pubblicazione del bando di concorso.

Trattamento economico

I futuri docenti di educazione motoria nella scuola primaria, inseriti in una classe di concorso specifica, saranno equiparati giuridicamente ed economicamente agli altri insegnanti della scuola primaria. L’orario settimanale sarà di 22 ore, con due ore di educazione fisica in ciascuna classe della scuola primaria.

L’insegnante di educazione motoria sarà supportato dall’insegnante di sostegno in presenza di alunni con disabilità certificate.

Concorso docenti educazione fisica alla primaria: il corso di preparazione di ARES

ARES, Associazione Ricerca E Sviluppo, è un’associazione senza scopo di lucro, attiva nel campo della formazione e aggiornamento professionale con serietà e competenza da oltre un ventennio. Il nostro corso di preparazione al concorso pubblico di insegnante di educazione fisica presso le scuole elementari (https://www.infoares.it/formazione/concorso-per-docenti-di-scienze-motorie-per-la-primaria-il-corso-ares/) è stato studiato ad hoc in vista della prossima procedura concorsuale. I partecipanti al corso riceveranno la preparazione necessaria ad affrontare al meglio il prossimo importante appuntamento con il mondo del lavoro. Il nostro corso avrà la durata di 60 ore e si avvarrà di un team di docenti esperti e di grande professionalità. Le lezioni inizieranno oggi, lunedì 20 maggio 2019, e si terranno nella sede ARES di Bagnoli (NA), in via Campi Flegrei 41.

Se volete saperne di più sul corso di preparazione al concorso pubblico di insegnante di educazione fisica presso le scuole elementari di ARES, così come sugli altri nostri corsi di formazione e aggiornamento professionale, potete contattare i seguenti recapiti: Tel: 0815704220 / 0815705650 – Fax: 08119360595 / 08119360666 – Mobile: 3929164153. Mail : info@infoares.it

    Giuseppe Esposito

 

 

Ares amministratore di condominio

L’amministratore di condominio: compiti e responsabilità

Alessandro Maria Raffone No Comments

L’Amministratore di condominio è un figura che si interessa in prima persona della gestione degli immobili, secondo delle regole ben precise: scopriamole insieme

L’Amministratore di condominio si occupa della gestione degli immobili, tuttavia il suo lavoro è governato da alcune norme di legge da cui non prescindere.

Solitamente l’amministratore si interessa principalmente di:

  • Condurre l’edificio per la quale è stato nominato limitatamente alle parti comuni
  • Verificare la corretta manutenzione dell’edificio
  • Erogare la somma spettante al mantenimento dei servizi comuni al condominio
  • Far si che in condomini rispettino il regolamento stabilito per la gestione dello stabile

La figura dell’Amministratore di condominio è stata a tutti gli effetti disciplinata dal legislatore nel codice civile, in cui sono state anche riportate le competenze, i doveri e le facoltà spettanti all’incaricato.

Il condominio viene considerato nella fattispecie come un piccolo ecosistema, di conseguenza non è raro che al suo interno sorgano delle problematiche relative ai rapporti tra i condomini oppure circa la natura dei beni che lo compongono.

A tal riguardo, il rapporto tra l’Amministratore e la restante parte di “comunità” condominiale è stato spesso oggetto di approfondimento continuo, proprio per comprendere al meglio il ruolo e la funzione dell’amministratore stesso.

Amministratore di condominio: obblighi e doveri

I doveri di un Amministratore di condominio possono essere gestiti in base al periodo di nomina che sta affrontando. Infatti essi riguardano:

  • Doveri ad inizio incarico
  • Doveri in corso
  • Doveri a fine anno
  • Doveri a fine incarico

Tuttavia, per poter esercitare tale professione il soggetto sarà obbligato a rispettare determinati requisiti relativi all’onorabilità e alla competenza professionali, tutte riportate nel primo comma dell’art. 71bis disp. att.ve Codice Civile.

Una volta scelto come Amministratore di condominio, il soggetto dovrà fornire i propri dati anagrafici e professionali, deve associare il proprio codice fiscale a quello del condominio presso l’Agenzia delle Entrate e depositare la propria firma presso la filiale in cui è aperto il conto corrente condominiale.

Ottenuto l’incarico, l’Amministratore si farà carico delle necessità dello stabile da gestire attraverso una serie di passaggi, quali:

  • Convocazione di un’assemblea condominiale annuale con la quale discutere del funzionamento del condominio;
  • Disciplinare l’uso delle parti condominiali nell’interesse del bene comune;
  • Gestire i finanziamenti;
  • Far rispettare le norme condominiali;
  • Curare i registri di condominio;

Per fare tutto ciò c’è bisogno di un’adeguata preparazione che si può ottenere frequentando dei corsi appositi per la formazione dell’Amministratore di condominio.

Corso di formazione per diventare Amministratore di condominio proposto da ARES

Ares è un’associazione senza scopo di lucro che si occupa prevalentemente di attività di formazione professionale, in particolar modo per soddisfare i bisogni occupazionali e riqualificare i lavoratori.

Presso l’Associazione Ricerca e Sviluppo è possibile partecipare a diversi corsi di formazione professionale riconosciuti dalla Regione Campania, come ad esempio il corso di formazione per diventare Amministratore di condominio! Il corso, che partirà a breve, ha la durata di 72 ore con frequenza obbligatoria in cui è previsto un test a conclusione del percorso in seguito alla quale si potrà conseguire l’attestato di qualifica professionale riconosciuto ai sensi della legge 19/87, con validità sull’intero territorio nazionale.

Il corso garantirà una completa preparazione del candidato, il quale acquisirà la padronanza delle competenze e una sapiente gestione delle tecniche di amministrazione condominiale.

Per ricevere ulteriori informazioni circa la durata dei corsi e i relativi costi si consiglia di contattare ARES ai seguenti recapiti: Telefono: 081/5704220 – Whatsapp :  3929164153 Oppure di inviare una mail a questo indirizzo: ares@infoares.it

Carla Sarnataro

1

Tel: 0815704220 / 0815705650 - Fax : 08119360595 / 08119360666 - Mobile: 3929164153

Apertura Uffici : Lunedi al venerdì dalle ore 8.00 alle ore 20.00 | Sede Legale : Viale Campi Flegrei 41 - 80124 Napoli                                  Sede Operativa : Via Medina n.5 - 80133 Napoli / Via Cardito, n.203 - 83031 Ariano Irpino (AV) / Mail : info@infoares.it