• Telefono : 081 5704220 - 0815705650 | Fax : 08119360595 / 08119360666 Messaggia su WhatsApp Mobile Con Whatsapp: 3929164153
  • ares@infoares.it | Canale Video Youtube

Tag Archives: corso

Gestione delle criticità terrestri e subacquee: il 27 giugno seminario GRATUITO di ARES

Alessandro Maria Raffone No Comments

ARES presenta i nuovi corsi BLSD/PBLSD, PHTC, Oxygen First Aid e il Corso di Subacquea durante un seminario gratuito, con attestato di partecipazione. Appuntamento il 27 giugno 2019

ARES – Associazione Ricerca E Sviluppo, presenta i suoi nuovi corsi: BLSD/PBLSD, PHTC, Oxygen First Aid e il Corso di Subacquea. L’occasione per la presentazione dei nuovi corsi di ARES sarà il seminario “Gestione delle criticità terrestri e subacquee”, che si terrà presso i nostri uffici di Napoli, presso la sede di Bagnoli in Viale Campi Flegrei 41, dalle ore 10:00 alle ore 13:00 di giovedì 27 giugno 2019. Il seminario di ARES sarà completamente gratuito e si concluderà con il rilascio di un attestato di partecipazione a tutti i presenti.

Il seminario sarà moderato dalla Dott.ssa Giovanna Brancaccio, Presidente di ARES e vedrà la partecipazione, in qualità di relatori, di:

  • ssa Giovanna Marino, psicologa;
  • ssa Nadia Lombardo, psicologa;
  • Aldo Miceli, Protezione Civile – Falchi del Sud.

Gli interventi saranno finalizzati ad illustrare, nel dettaglio, fini e modalità di svolgimento dei corsi. ARES – Associazione Ricerca e Sviluppo conferma il suo impegno nella formazione e aggiornamento professionale, fondamentali sia per chi aspiri a fare carriera ed a specializzare ulteriormente la propria professionalità, sia per chi si sta adesso avvicinando per la prima volta al mondo del lavoro in cerca di occupazione. Di seguito, una breve panoramica sui nuovi corsi di ARES.

BLSD/PBLSD

Si tratta di un corso di formazione teorico/ pratico, accreditato in Regione Campania, di “DISOSTRUZIONE E MANOVRE ANTISOFFOCAMENTO, RIANIMAZIONE CARDIO-POLMONARE ADULTO, BAMBINO, INFANTE; BASIC LIFE SUPPORT DEFIBRILLATOR (BLSD) E PEDIATRIC BASIC LIFE SUPPORT DEFIBRILLATOR (PBLSD)” con rilascio di brevetto e attestato ed inserimento nell’elenco degli esecutori del 118. I corsi hanno validità su tutto il territorio nazionale, danno punteggio per aspiranti militari e forze armate, vpf, crediti formativi scolastici ed universitari, punteggi in graduatorie e sono da titolo di preferenza nella pubblica amministrazione.

Il corso di BLSD/PBLSD ha una durata di 5 ore per la certificazione laica, 8 ore per quella sanitaria ed è accessibile a chiunque: medici, infermieri, studenti, soccorritori, volontari, operatori di Protezione Civile, insegnanti, genitori e quanti operano periodicamente nei dipartimenti di emergenza-urgenza intra o extra ospedalieri.

CORSO PHTC (Prehospital Trauma Care)

Il corso, erogato secondo gli standard qualitativi richiesti IRC, ha come fine la corretta gestione del paziente politraumatizzato in fase pre-ospedaliera. Al termine del corso il discente avrà acquisito la capacità di utilizzare correttamente i presidi per la mobilizzazione, immobilizzazione e trasporto del paziente traumatizzato, nonché la capacità di identificare i traumi maggiori da trasportare nell’ospedale più idoneo e gli schemi di intervento.

Il corso dura 8 ore, fruibili in una o due giornate e l’accesso è subordinato al possesso di brevetto BLSD non scaduto.

OXYGEN FIRST AID: SOMMINISTRAZIONE DI OSSIGENO NELLE EMERGENZE

Il corso è disegnato per addestrare ed educare nelle tecniche di utilizzo dell’ossigeno come primo soccorso per un sospetto incidente. Inoltre, questo corso introduce i fondamenti del riconoscimento di segni e sintomi e della risposta e gestione degli incidenti acquatici.

Il corso dura 5 ore e prevede l’acquisizione di 2 certificazioni:” OXYGEN FIRST AID PROVIDER” e “ADVANCED OXYGEN FIRST AID”. È consigliato per Bagnini di Salvataggio, Personal trainer, Istruttori e guide subacquee, Protezione civile, Sanitari, Personale impiegato a vario titolo in ambienti acquatici e sanitari, laici e a tutte quelle professioni che possono trovarsi ad intervenire in situazioni di emergenza.

Per accedere al corso è necessario avere brevetto BLSD non scaduto.

CORSO DI PSICOLOGIA DELL’EMERGENZA

Il corso nasce dalla riflessione che in situazioni di emergenza i supporters dell’assistenza psicologica per i soggetti coinvolti non debbano essere necessariamente degli esperti in materia. È pertanto aperto a tutti, laici e sanitari e non prevede prerequisiti d’accesso. La durata del corso è 5 ore.

CORSI DI SUBACQUEA

Certificazione CMAS riconoscimento internazionale. Nello specifico:

  • CORSO SICUREZZA NEI CANTIERI SUBACQUEI
  • CORSO IMMERSIONE IN ACQUE CONTAMINATE
  • CORSI DI SUBACQUEA RICREATIVA E PROFESSIONALE ANIS
  • SOCCORSO ACQUATICO DI SUPERFICIE
  • SOMMOZZATORE DI PROTEZIONE CIVILE

Inoltre è possibile accedere, tramite il corso base di subacquea ANIS-CMAS, ai seguenti corsi di specializzazione subacquea:

dalla 1° Stella ANIS/CMAS (OWD) è possibile accedere a: Orientamento, Notturna, Sotto i Ghiacci, Atmosfera Rarefatta, Muta stagna, Fotografia Subacquea, Video Sub, Nitrox, Esecutore Bls/BlsD, Oxigen Provider.

Dalla 2° Stella ANIS/CMAS (ADV OWD) è possibile accedere a: Soccorso Subacqueo, Profonda, Biologia, Relitti, Ricerca e Recupero, Archeosub, Fluviale, Caverna.

Dal Diveleader ANIS/CMAS (Divemaster) è possibile accedere a: Elisoccorritore subacqueo, Operatore di Protezione Civile, Speleo Sub.

Se volete saperne di più sul seminario gratuito “Gestione delle criticità terrestri e subacquee” di ARES e su tutti i nostri corsi di formazione e aggiornamento professionale, potete contattarci ai seguenti recapiti: Tel: 0815704220 / 0815705650 – Fax: 08119360595 / 08119360666 – Mobile: 3929164153. Mail: info@infoares.it

Giuseppe Esposito

Bonifica amianto: il corso di formazione professionale di ARES

Alessandro Maria Raffone No Comments

Il corso di bonifica amianto di ARES garantisce una preparazione approfondita e rilascia l’attestato indispensabile a chi vuole operare nel settore

L’absesto, più comunemente conosciuto come amianto, è un materiale fibroso che è stato di largo utilizzo in Italia e nel Mondo fino a tempi molto recenti. La struttura fibrosa e la sua resistenza al calore ne avevano incentivato l’uso in settori come quello tessile, nell’edilizia, nell’industria militare ed in quella civile. L’utilizzo dell’amianto si è ridotto a partire dagli anni ’80 del secolo scorso, dopo che numerosi studi scientifici avevano evidenziato la sua pericolosità per la salute umana. L’Italia, dal 1992, ne ha vietato la produzione, la lavorazione e la vendita, regolamentando contestualmente le attività di rimozione, smaltimento e bonifica di materiali contenenti amianto. La lentezza con cui, ancora oggi, procedono le attività di bonifica dell’amianto, è tema di scottante attualità.

La bonifica dell’amianto in Italia

L’amianto, ancora oggi, rappresenta in Italia un grave fattore di rischio per la salute di moltissimi cittadini. Nonostante nel nostro Paese sia stato messo al bando da quasi un trentennio, sono state calcolate in almeno 6000 le vittime della fibra in Italia nel solo 2017. I dati, diffusi dall’Osservatorio nazionale sull’amianto, trovano riscontro nelle dichiarazioni dell’Istituto Nazionale per l’Assicurazione contro gli Infortuni sul Lavoro (INAIL), che evidenziano come in Italia ci sia un’esposizione alle malattie correlate all’amianto tra le più alte al mondo.

Pericolo Amianto

Pericolo Amianto

Le attività di rimozione, smaltimento e bonifica dell’amianto sono, dunque, quantomai necessarie ed impellenti. La stessa bonifica, tuttavia, può essere molto pericolosa, in quanto espone gli addetti a rischi di carattere sanitario che richiedono un addestramento ed una preparazione adeguati. Chi viene a contatto con materiali contenenti amianto, specie se deteriorati, deve osservare particolari cautele utili alla salvaguardia della propria salute, ma non solo. Gli addetti alla gestione delle attività di rimozione amianto devono inoltre provvedere alla tutela e salvaguardia dell’ambiente, preservandolo da qualsiasi tipo di contaminazione.

Il corso per bonifica amianto di ARES

ARES, Associazione Ricerca E Sviluppo, è un’associazione senza scopo di lucro, attiva nel campo della formazione e aggiornamento professionale con serietà e competenza da oltre un ventennio. Il nostro Corso di addetto alla gestione delle attività di rimozione amianto (https://www.infoares.it/formazione/corso-addetto-rimozione-bonifica-amianto/) è riconosciuto dalla Regione Campania e rilascia un attestato che ha validità su tutto il territorio nazionale, indispensabile per poter operare in un settore talmente delicato.

Il corso ha una durata di 50 ore e garantisce la formazione necessaria a lavorare in sicurezza nel campo del trattamento di materiali contenenti amianto, con particolare riguardo anche alla tutela ed alla salvaguardia ambientale. Ampio spazio sarà dedicato, ovviamente, all’approfondimento della normativa di riferimento sulla materia (legge 257/92 – art. 10 d.p.r. 08/08/94 art. 10 comma 1 lett.b ecc).

Se volete saperne di più sul corso per bonifica amianto di ARES, così come sugli altri nostri corsi di formazione e aggiornamento professionale, potete contattare i seguenti recapiti: Tel: 0815704220 / 0815705650 – Fax : 08119360595 / 08119360666 – Mobile: 3929164153. Mail : info@infoares.it

Giuseppe Esposito

blsd defibrillatore

BLSD: Chiunque può essere un eroe, chiunque può salvare una vita

Redazione No Comments

La più recente cronaca mostra e dimostra un triste aumento di casi di arresto cardiaco e crisi respiratoria, intervenire in tempo è fondamentale…

Che sia in ambito sportivo, amatoriale o professionale, contesto lavorativo o vita quotidiana, poco conta; in qualsiasi momento ed in qualsiasi contesto una persona potrebbe avere bisogno di concreto aiuto e di supporto vitale.

I casi registrati, purtroppo, sottolineano un dato tanto elevato quanto allarmante; si parla di circa 60.000  episodi di arresto cardiaco l’anno e la faccenda si rivela ben più triste se si considera che tali episodi potrebbero risultare notevolmente ridotti grazie all’impiego delle giuste tecniche salvavita.

Il rapido e giusto intervento potrebbe, infatti, garantire il superamento della fase d’emergenza sanitaria  assicurando, in attesa del 118, il giusto supporto alle funzioni vitali della vittima di arresto cardiaco o respiratorio.

BLSD: Formazione per la vita

La giusta applicazione delle pratiche salvavita può essere, tuttavia, garantita  da una semplice ma, al tempo stesso fondamentale, formazione racchiusa nella dicitura BLSD.

Il corso di BLSD – Basic Life Support/Defibrilation, ovvero, supporto di base Funzioni Vitali / Defibrillazione potrebbe, infatti, provvedere a tali esigenze sanitarie andando a preparare le persone ( sia professionisti che laici) circa il rapido riconoscimento del rischio, la corretta applicazione delle tecniche di pronto soccorso e l’utilizzo del defibrillatore semiautomatico.

Il corso BLSD, che garantisce la giusta applicazione di tali pratiche salvavita, fornisce, dunque, anche il giusto bagaglio culturale per il rapido rilevamento e riconoscimento di una situazione d’emergenza, step fondamentale per la risoluzione della problematica: la preparazione può, dunque, prevenire, arginare e, soprattutto, contenere le tristi casistiche riportate… la preparazione è vitale!

BLSD : Semplici manovre, come ad esempio i massaggi cardiaci, potrebbero risollevare delle situazioni altrimenti irrisolvibili.

Alle volte è solo questioni di attimi e troppo spesso, purtroppo, si è parlato di infelici tempistiche e di sfortunate circostanze che hanno tardato l’intervento dei soccorsi! Perché, dunque, rischiare affidandosi al caso quando si può avere parte attiva nel salvataggio di una vita? La giusta formazione acquisita tramite la frequentazione di un corso BLSD può, dunque, andare a sconfiggere le avverse fatalità intervenendo direttamente e concretamente sulla necessità di assistenza sanitaria anche negli ambiti lavorativi e sportivi.

Un decreto, entrato in vigore il 1° luglio 2017, ha reso, infatti, obbligatoria la presenza di un defibrillatore semiautomatico e di una persona predisposta al suo utilizzo all’interno dei centri sportivi dimostrando e confermando, dunque, l’esigenza e l’importanza di un giusto e rapido intervento per la risoluzione delle emergenze sanitarie.

Poche ore di corso, così come poche manovre, potrebbero, dunque, proteggere e salvaguardare la vita umana; con la formazione BLSD tutti possono essere eroi, tutti potrebbero salvare una vita! E tu? tu vuoi essere un eroe?

Di Serena Giorgio

Corso di Inglese B1

Redazione No Comments

Se sei un giovane tra i 16 e i 29 anni, non studi e non lavori, approfitta di questa possibilità con GARANZIA GIOVANI!

Il corso di INGLESE, assolutamente GRATUITO* ha una durata di 200 ore, con frequenza obbligatoria e prevede il rilascio della certificazione europea PEARSON B1!

Con il nostro Catalogo Formativo, mettersi al passo col futuro non è mai stato così
facile!

Per maggiori informazioni contattaci al numero 081 570 42 20, oppure scrivici all’indirizzo ares@infoares.it

1

Tel: 0815704220 / 0815705650 - Fax : 08119360595 / 08119360666 - Mobile: 3929164153

Apertura Uffici : Lunedi al venerdì dalle ore 8.00 alle ore 20.00 | Sede Legale : Viale Campi Flegrei 41 - 80124 Napoli                                  Sede Operativa : Via Medina n.5 - 80133 Napoli / Via Cardito, n.203 - 83031 Ariano Irpino (AV) / Mail : info@infoares.it