• Telefono : 081 5704220 - 0815705650 | Fax : 08119360595 / 08119360666 Messaggia su WhatsApp Mobile Con Whatsapp: 3929164153
  • ares@infoares.it | Canale Video Youtube

Tag Archives: Voucher Donna

Corso Animatore Sociale di ARES

Alessandro Maria Raffone No Comments

Al via, a breve, un corso organizzato da ARES per diventare Animatore Sociale. Possono parteciparvi anche le aderenti al Voucher Donna

Il corso per diventare Animatore Sociale è uno dei quattro corsi, organizzati dall’Ente di Formazione Professionale ARES (Associazione Ricerca e Sviluppo), ai quali potranno partecipare anche le donne che otterranno il Voucher Donna

Vediamo meglio di cosa tratta questo corso. 

Animatore Sociale

La figura professionale dell’Animatore Sociale è incluso nel Settore Economico Professionale SEP 19 (Servizi Socio-Sanitari). 

Opera nel campo dei servizi sociali ed assistenziali, svolgendo attività mirate al potenziamento delle skills e alla maggiore consapevolezza di sé in soggetti a rischio e/o svantaggiati socialmente. 

L’Animatore Sociale si interfaccia quotidianamente con disabili, anziani, minori in difficoltà e con tutti quei soggetti che non riescono a uscire da soli da situazioni di svantaggio, cercando di coinvolgerli in diverse attività, così da renderli in grado di esprimere autonomamente le loro attitudini, stimolando al contempo la partecipazione sociale e l’integrazione. 

Entrando maggiormente nello specifico, l’animatore sociale progetta e svolge attività collettive di carattere educativo, ricreativo e socio-culturale così da poter assistere tutti coloro che ne hanno bisogno (in particolare, persone affette da svantaggi psichiatrici e/o sociali). 

Questo professionista del sociale non è solo nel suo lavoro visto che operare quotidianamente a stretto contatto con altri professionisti del settore e con i servizi territoriali preposti.

Dove opera l’Animatore Sociale?

L’Animatore Sociale può trovare occupazione come dipendente o autonomo in strutture private e/o pubbliche nelle quali si svolgono attività finalizzate alla promozione delle relazioni interpersonali, alla partecipazione creativa così da elevare l’autostima sia del gruppo sia individuale. 

Inoltre, dovrà combattere su tutti i fronti per contrastare e debellare la marginalità e il disagio sociale, proponendo la sana alternativa della partecipazione sociale e dell’integrazione. 

Può dunque trovare impiego in: Centri di Aggregazione Giovanile; Centri socio-educativi diurni; Oratori religiosi; Case famiglia; Centri residenziali e semiresidenziali per anziani e disabili; Comunità di Animazione in strada ed ancora Servizi domiciliari di assistenza e socializzazione; Case di riposo per anziani; Centri vacanze; Associazioni di solidarietà e volontariato; Comunità alloggio; Cooperative di servizi e di assistenza sociale e SERT (Servizi Educativi per Ex Tossicodipendenti). 

Il corso ARES

Il corso, che si terrà presso la sede di Viale Campi Flegrei 41 (Bagnoli, Napoli), avrà una durata di 600 ore suddivise tra lezioni frontali, pratica e stage. La frequenza è obbligatoria e sarà svolta, nella sua parte teorica, in modalità FAD (Formazione a Distanza), come previsto dalla vigente normativa anti-Covid-19.

Le lezioni saranno, inoltre, supportate dall’ausilio di metodologie totalmente innovative caratterizzate anche da vere e proprie esperienze pratiche e/o simulative. 

Videoproiettori, diapositive, computer ed ulteriori strumenti e materiali contribuiranno, pertanto, alla realizzazione di un percorso formativo originale, dinamico, estremamente pratico e che metterà nella giusta luce le reali problematiche previste dalla tipologia di lavoro prescelto. 

Le tre unità formative 

1 – Gestione di situazioni di emergenza individuali e collettive 

2 – Animazione sociale, educativa e ludico culturale 

3 – Partecipazione alla progettazione e realizzazione di interventi di prevenzione e contrasto del disagio sociale

Esame finale e certificazione professionale

L’Esame finale si svolgerà in pubblico secondo quanto disposto dalle disposizioni regionali vigenti. 

La certificazione professionale è rilasciata al termine del percorso formativo e dietro superamento del già citato esame finale. 

Per iscrivervi al corso, compilate il seguente form.

ARES e il Voucher Donna

Alessandro Maria Raffone No Comments

Voucher Donna al via grazie all’Avviso Pubblico promulgato dalla Regione Campania. ARES partecipa all’iniziativa

Grazie alla misura contenuta nel POR Campania FSE 2014/2020 – Asse I – Obiettivo Specifico 3. Azioni 8.2.2 (visionabile sul Burc e sul sito http://www.fse.regione.campania.it/) al via il cosiddetto Voucher Donna, il voucher nato allo scopo di promuovere la partecipazione a percorsi formativi diretti alle donne in età lavorativa (dai 18 ai 50 anni non ancora compiuti) così da incentivare al contempo l’inclusione sociale di queste ultime.   

Voucher Donna 

L’Avviso Pubblico, emanato recentemente dalla Regione Campania, serve a promuovere l’assegnazione di un contributo pubblico (sotto forma di voucher) al fine di raggiungere il rimborso parziale o totale delle spese necessarie ad iscriversi ad un corso di formazione professionale personalizzato, così da raggiungere le necessarie conoscenze professionali per accedere più facilmente al mondo del lavoro. Un milione di euro è la cifra destinata a questa misura.

Percorsi formativi finanziati

Sono finanziati i seguenti percorsi formativi:

  1. Corsi di formazione erogati da Agenzie formative accreditate dalla Regione Campania, finalizzati al rilascio di qualifica professionale o abilitazione riguardanti profili professionali o figure professionali appartenenti ai Repertori Regionali;
  2. Master di I e II livello, corsi di specializzazione in Italia o in altro paese appartenente all’Unione Europea erogati da:
  • Università e Scuole di alta formazione italiane in possesso del riconoscimento del MIUR che le abilita al rilascio del titolo di master;
  • Università pubblica di altro Stato comunitario o riconosciuta da autorità competente dello Stato comunitario, Scuola/Istituto di alta formazione di Stato comunitario, pubblico o riconosciuto da autorità competente dello Stato comunitario e da questa abilitato per il rilascio del titolo di master. 

I settori di formazione dovranno vertere sulle seguenti macro aree: green economy, blue economy, le professioni sociali, socio sanitarie e le STEM (acronimo per Science, Technology, Engineering e Mathematics). 

ARES e il Voucher Donna

L’Ente di Formazione Professionale ARES (Associazione Ricerca e Sviluppo) propone, in vista del Voucher Donna, l’erogazione dei seguenti corsi: 

OSS (Operatore Socio Sanitario);

OSSS (Operatore Socio Sanitario Specializzato);

OPI (Operatore per l’Infanzia); 

Animatore Sociale.

I corsi si terranno presso la sede di Viale Campi Flegrei 41 (Napoli).

ARES offre, inoltre, un supporto tecnico alle donne, richiedenti il voucher, per la compilazione della modulistica per tutto il percorso istruttorio del bando. 

Soggetti Destinatari

Possono presentare domanda tutte le donne in età lavorativa con o senza strumenti a sostegno del reddito, in possesso dei seguenti requisiti alla data di presentazione della domanda:

  1. essere residenti/domiciliati nel territorio della Regione Campania. Le donne non comunitarie devono essere in possesso di regolare permesso di soggiorno alla data di presentazione della domanda;
  2. di aver compiuto 18 anni di età alla data di presentazione della domanda;
  3. di non aver compiuto 50 anni di età alla data di presentazione della domanda;
  4. di essere titolari di reddito da modello ISEE familiare in corso di validità fino a € 50.000,00. 

Modalità e termini per la presentazione delle domande

La Regione Campania è il soggetto responsabile delle procedure di ricezione, valutazione e controllo delle istanze presentate sull’Avviso.

Le domande di partecipazione devono essere presentate esclusivamente con modalità online accedendo, previa registrazione, al sito http://bonusdonna.regione.campania.it, sottoscritte ed inviate mediante procedura telematica allegando un valido documento di riconoscimento.

Le domande vengono registrate in ordine cronologico in base alla data di presentazione.

La registrazione degli utenti interessati alla presentazione della domanda può avvenire a far data dal giorno 07 settembre 2020 (dalle ore 13:00 fino alla data di chiusura della finestra temporale prevista). 

Le partecipanti devono possedere un indirizzo di posta elettronica certificata.

La domanda per la partecipazione al presente avviso, il cui modulo è reso disponibile sul sito http://bonusdonna.regione.campania.it deve essere compilata, a pena di inammissibilità, direttamente online in ogni sua parte. L’implementazione della domanda online e il caricamento di tutti i documenti allegati di cui al successivo articolo 8 può avvenire (per gli utenti già registrati) a far data dalle ore 12:00 del 17 settembre 2020 e fino alle ore 12:00 del 19 ottobre 2020.

L’Avviso, con la relativa modulistica per la presentazione della Domanda sarà visionabile sul Burc e sul sito http://www.fse.regione.campania.it/.

Documenti per la domanda per la partecipazione all’Avviso Pubblico

L’istanza di partecipazione all’Avviso pubblico, trasmessa secondo le modalità indicate all’articolo 7 deve essere corredata dalla seguente documentazione: 

  • Domanda di partecipazione (Allegato 1);
  • Modello ISEE in corso di validità;  
  • Copia leggibile del documento di identità in corso di validità della richiedente il contributo;
  • Curriculum vitae della proponente in formato europeo; 
  • Permesso di soggiorno per le cittadine non comunitarie;

Attestazione/preventivo dell’ente attuatore che riporti le seguenti informazioni: il costo, la data di inizio del corso, descrizione di quest’ultimo e l’ambito settoriale di riferimento.  

Nota sulla domanda da presentare

La domanda per usufruire del voucher può riguardare percorsi formativi la cui frequenza abbia inizio almeno dal giorno successivo alla data della presentazione della domanda. 

I corsi devono essere avviati entro 120 giorni dalla pubblicazione delle graduatorie e concludersi entro 18 mesi dalla data di avvio. 

Nota Bene: non sono riconosciuti voucher per i percorsi, la cui frequenza sia iniziata prima della data suddetta.  

 

1

Tel: 0815704220 / 0815705650 - Fax : 08119360595 / 08119360666 - Mobile: 3929164153

Apertura Uffici : Lunedi al venerdì dalle ore 8.00 alle ore 20.00 | Sede Legale : Viale Campi Flegrei 41 - 80124 Napoli                                  Sede Operativa : Via Medina n.5 - 80133 Napoli / Via Cardito, n.203 - 83031 Ariano Irpino (AV) / Mail : info@infoares.it